Invito alla «Lectio divina»: gli incontri del 15 febbraio e del 1° marzo 2018 alle ore 19 dedicati alla Lettera agli Ebrei

«In verità Mosè fu fedele in tutta la sua casa come servitore, per rendere testimonianza di ciò che doveva essere annunziato più tardi; Cristo, invece, lo fu come figlio costituito sopra la sua propria casa. E la sua casa siamo noi, se conserviamo la libertà e la speranza di cui ci vantiamo». (Ebrei 3,5-6)

 

Invito alla Lectio divina:

la Lettera agli Ebrei

 I prossimi incontri nel 2018:

giovedì 15 febbraio e

giovedì 1° marzo alle ore 19.00

 

Antiche cantine del frantoio, ingresso dalla cripta della Basilica